A tutto wellness le tendenze del benessere per il 2014

Il movimento fisico è salute, è un dato di fatto anche se l’evoluzione del concetto di wellness, tutta orgogliosamente italiana, propone un concetto legato alla prevenzione e alla conservazione di un benessere non solo fisico, ma anche mentale che ci accompagni nel corso della nostra vita.

E quindi via a nuove macchine e attrezzature, sempre più sofisticate, non solo nella parte tecnologica, ma anche in tutti i dettagli che coniugano il wellness con il leisure.

abbraccia-l'albero

Oggi è possibile allenarsi connettendosi con i propri amici su Facebook, oppure guardando i nostri video preferiti su Youtube, mentre la macchina ci guida nella nostra tabella quotidiana, ci dice quanti chilometri abbiamo percorso, quante calorie abbiamo bruciato, come è la nostra massa muscolare.

Insomma, la tecnologia ci aita a stare meglio, ma la fatica sul tapis roulant dobbiamo comunque farla. Per coloro che si allenano con costanza, ma anche per quelli che stanno pensando di dare una svolta alla propria forma fisica proprio quest’anno, abbiamo girovagato per la rete alla ricerca di qualche novità stimolante, anche per i più pigri.

Camminare a tempo di musica

striding

Si chiama Striding ed è adatto a tutti. Lo strumento è il tapis roulant e la musica ci aiuta ad evitare la noia dei tanti chilometri percorso nel chiuso di una palestra invece che all’aria aperta. Gli indubbi vantaggi sono legati all’irrobustimento dei muscoli e i conseguenza alla riduzione della massa grassa. Gli anziani possono usare questa disciplina per combattere l’osteoporosi e in più è un ottimo strumento per scaricare lo stress e la tensione.

In the Army

Military-Fitness2-rid

Da una disciplina per tutti agli allenamenti da Rambo. Il “military fitness” è adatto ai temerari: duri allenamenti all’aria aperta, corde, pesi e palle mediche per arrampicarsi, scalare alberi e così via. I vantaggi? A parte un fisico ben scolpito e resistente praticamente a tutto, l’apprendimento di una sana autodisciplina, non solo nello sport ma anche nella vita.

Abbraccia l’albero

tree-therapy-02-1

Ecco uno sport che va bene veramente per tutti. Forse non farà bruciare tante calorie ma vi regalerà una serenità assoluta e quindi anche un senso di appagamento che vi toglierà, almeno per un po’, il senso di fame chimica che ci assale quando siamo tesi. Si chiama la tree therapy e si fa di norma in parchi oppure anche in agriturismi dotati di ampi spazi verdi oppure anche in foresta.

Il sistema è semplice, si abbraccia un albero cercando di coglierne tutte le energie positive con un immediato effetto rasserenante.

Pronti per rientrare in forma?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *