Disegna lo stile del tuo giardino

Chi scrive ama le matite, che poi, gira che ti rigira le matite piacciono davvero a tutti. Tenerle in mano è rilassante, scarabocchiarci è divertente, e se le si usa per scrivere, qualsiasi errore può essere facilmente cancellato. L’unico problema è che ad un certo punto bisogna buttarle, e quando ci si affeziona ad una matita, è triste doverlo fare.

91-SRXfs6EL

Conserva le lacrime e rinfodera i fazzoletti di carta, non dovrai più buttare le tue matite quando saranno vecchie e consumate, a patto che tu decida di acquistare Sprout. Il funzionamento di questa matita è piuttosto semplice, e tutto va a favore del tuo benessere, del benessere del tuo giardino e del pianeta terra. Nella parte finale, dove, per intenderci, vengono piazzate comunemente le gomme da cancellare, Sprout ha una piccola capsula nera contenente tanti piccoli e magici semini.

p6161_press_new-700x553

Quando la matita sarà diventata tanto corta da non poter più essere utilizzata non dovrai far altro che piantarla. Procurati un bel vasetto, piazzalo davanti alla tua postazione lavoro (a patto che ci sia un poco di sole e aria fresca), e innaffia di tanto in tanto. Nel giro di pochi giorni vedrai spuntare tante piccole piantine.

I “gusti” di queste matite 100% sostenibili sono davvero tanti: puoi comprare la matita peperoncino, la matita menta, quella pomodoro, quella prezzemolo, coriandolo, calendula, timo, salvia per un totale di 20 tipologie di semi diversi.

p6161_press2_new-700x700

Anche i costi sono piuttosto abbordabili e vanno dalle 3,35 euro a matita fino 25 euro per otto matite. Un’idea regalo niente male, per adulti e bambini che ancora devono socializzare con il giardinaggio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *