I falsi miti italiani: dagli spaghetti bolognese a quelli con le polpette

Quante volte vi è capitato di recarvi nelle principali località turistiche e leggere nei menù dedicati ai turisti stranieri, piatti improbabili come i rigatoni con polpette oppure vari tipi di pizza con qualunque cosa sopra? Eppure il concetto di buona cucina o meglio di cucina italiana passa all’estero tramite vie decisamente bizzarre, subendo una serie di modifiche dovute ai prodotti che si trovano preconfezionati nei supermercati di medio livello oppure alle abitudini singole delle persone (a noi è capitato di veder mettere il burro dentro l’acqua di bollitura della pasta!).

alberto sordi

La cucina italiana non è un’opinione

esempio di menu

Ed ecco che all’estero anche una semplice pasta al pomodoro si trasforma in qualche cosa di bizzarro sia nell’aspetto che nel sapore. I tentativi di imitazione si sprecano e diventa difficile far capire ai nostri interlocutori che la lasagna è fatta con la pasta fatta a mano (concetto ancora poco noto).

Abbiamo raccolto qui i peggiori esempi di piatti della cucina italiana (ricordando che il sugo alla bolognese NON esiste e che gli unici due esseri che mangiano le polpette con gli spaghetti sono Lilli e il Vagabondo!).

Spaghetti al pomodoro

foto di spaghetti_da tagliare

Qui il pomodoro è la base. Non una qualunque salsa di colore rosso, tipo ketchup, ma una cosa fatta da pomodori passati oppure tagliati a pezzettini e ripassati in padella, prima di condire la nostra pasta. Il problema per uno straniero è trovare questo prodotto e saperlo riconoscere dalle tante imitazioni che affollano gli scaffali dei supermercati.

Lasagne

In Italia un meccanismo perfetto. Uno strato di pasta all’uovo, besciamella fatta con latte e burro e mischiata con il vero ragù e una spolverata di parmigiano reggiano, quello vero! Cosa invece viene proposto è un qualche cosa con una salsa di dubbia provenienza, purtroppo anche nei ristoranti italiani che però non hanno chef di origine italiana in cucina

Pizza

pizza_diavola_berlino

Un piatto semplice, ma allo stesso tempo complesso. Un mix di ingredienti per la pasta che devono essere attentamente calibrati e sui cui andare a posare altri componenti che devono completare il tutto, soddisfacendo sia il gusto che l’occhio. Bando quindi alle pizze con pollo e uova, tipiche dei paesi nordamericani.

Sugo alla bolognese

meatballs and spaghetti

Lo troviamo praticamente in tutti i menù all’estero. Solo che è una pura invenzione, in Italia nessuno lo chiede, semplicemente non c’è!

Gelato

La Carpigiani e i tanti emigrati italiani hanno evitato gli scempi a cui tutti quanti noi siamo stati sottoposti qualche anno fa. Tuttavia l’arte di questo meraviglioso cibo in alcune parti del mondo non è arrivata. I barattoli di gelato confezionati (che non assomigliano neanche lontanamente a quelli prodotti dai nostri marchi presenti nella grande distribuzione) sono molto colorati, ma a parte questo, il gusto è una parola sconosciuta.

E voi? Ci raccontate qual è il piatto italiano più strano che avete mangiato?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *