Morning Gloryville: svegliati e balla!

Le mie giornate universitarie erano fatte di scelte. Quale colore era meglio usare, di giorno, per evidenziare il paragrafo sulla vita di Tolstoj? E quali scarpe era meglio indossare, di sera, per far sì che l’Incubo delle Vesciche non si avverasse?

Morning Glory Evento Italia

Scelte importanti che diventavano più semplici di anno in anno: le All Star sono diventate il miglior alleato per le danze notturne e l’evidenziatore verde scuro è sempre riuscito a infondere tutta la speranza necessaria per studiare decentemente dopo solo 4 ore di sonno.

Insomma: sulle punte fino all’alba a ballare e poi sui libri fino a cena a studiare. La stanchezza, questa sconosciuta. Adesso, lavoro. Arrivo a casa il venerdì trascinando le occhiaie dal tram fino a tavola. Mi addormento sul divano dopo aver letto dieci righe del mio libro e, visto che non ho più 5 anni, nessuno mi porta a letto. Il torcicollo, questo amante fedele.

Certo, sarebbe meraviglioso scaricare la tensione di otto ore frustranti in otto ore danzanti, ma andare a letto dopo mezzanotte si tradurrebbe in un certificato medico per il giorno dopo. Come fare, però, se i tuoi piedi, disperati, ormai tengono il tempo anche dello sgocciolare del lavandino?

Una soluzione c’è e si chiama Morning Gloryville.

Cos’è il Morning Gloryville: storia e curiosità sul rave salutista Samantha Moyo ha 28 anni e un passato da party harder.

Morning Glory Evento Italia

Dopo l’ennesimo hangover, quando il mal di testa aveva ormai cominciato a perseguitarla sette giorni su sette, capì che era giunto il momento di darsi una regolata. Così, insieme a un’amica, cominciò a cercare in giro per Londra dei “party sobri”, per continuare a ballare cercando di evitare l’imminente trapianto di fegato. Tuttavia trovare dei party non alcolici era una missione impossibile. Così, decise di fondare il Morning Gloryville, un movimento che ha stravolto il concetto di “andare a ballare”.

Le regole sono semplici: basta presentarsi all’appuntamento mensile sobri, con vestiti comodi, nel luogo e all’orario convenuti. Non è un after, non ci sono né droghe né cocktail: solo tanti lavoratori e studenti pronti a scuotere via le loro frustrazioni e preoccupazioni, di prima mattina, a ritmo di musica. Ballare, infatti, non è solo un esercizio fisico, ma un rito centenario di celebrazione del proprio corpo e dell’inizio della giornata. La danza ha il potere di risvegliare il nostro corpo e di sprigionare un’indomabile energia positiva.

La filosofia del Morning Gloryville ha presto contagiato molti londinesi.

Fra i tanti affezionati, c’è Danielle. All’inizio, lei, ex- raver 35enne, era scettica: pensava si trattasse di una classe di aerobica e decise di prendervi parte solo per curiosità. Niente aerobica, però. Solo tanta musica e braccia al cielo. Adesso, Danielle, non si perde nemmeno un evento: ogni mese, punta la sveglia alle 6.00, si infila i leggins e una maglietta larga e porta nello zaino il tailleur. Sa che alla riunione con il Grande Capo arriverà con molta più energia di quanta potrebbe dargliene un doppio espresso in tazza grande.

Morning Glory Evento Italia

Da Londra, l’energia del Morning Gloryville si è sparsa per il resto del mondo, arrivando anche in Italia, precisamente a Roma.

Il 20 maggio, infatti, avrà luogo un Morning Gloryville nostrano: dalle 6.30 alle 10.30, all’Angelo Mai presso il parco di San Sebastiano, in Viale delle Terme di Caracalla, si riempirà di giovani e non pronti a muoversi a ritmo per iniziare la giornata con il piede giusto. Quello, cioè, ballerino.

Il biglietto costa dagli 8 ai 18 euro (affrettatevi a comprare una prevendita) e include un massaggio per svegliare i muscoli ancora intorpiditi, delle sessioni di yoga e, ovviamente, dj e una pista spettacolari.

Che aspettate? Fate come me: riesumate le vostre vecchie All Star e preparatevi a sperimentare questo rave mattutino!

Sito ufficiale http://morninggloryville.com/

Prevendite evento di Roma https://www.eventbrite.it/e/biglietti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *