Amazon spedisce anche il cibo: ecco come fare la spesa online

Dal produttore al consumatore, in un click: grazie all’ingresso di Amazon nel settore della grande distribuzione di alimentari (a lunga conservazione), un’altra piccola-grande rivoluzione potrebbe cambiare nel giro di pochi mesi le abitudini di milioni di consumatori in tutta Italia, permettendo a chiunque possieda un pc o dispositivi mobili di ultima generazione di fare la spesa senza muoversi da casa.

amazon-prime

Il nuovo servizio inaugurato dal gigante dell’e-commerce mondiale a fine luglio in versione beta per gli utenti iscritti al portale riguarderà al momento vari tipi di cibi confezionati a lunga conservazione dei marchi leader del mercato, dalla carne al pesce in scatola fino a comprendere pasta, biscotti e snack, cereali, legumi e sughi pronti, mentre l’elenco delle bevande è per ovvi motivi ancora più lungo, acqua minerale compresa.

Alimentari su Amazon, la spesa arriva direttamente a casa (in un giorno)

In una seconda fase non lontana nel tempo, a partire dal prossimo settembre secondo il ruolino di marcia predisposto dai responsabili di Amazon, entreranno in scena i piccoli produttori, ai quali sarà possibile diventare fornitori o addirittura promuovere direttamente le loro specialità dentro e fuori dai confini nazionali. Un moderno ed efficiente canale di vendita, quello offerto oggi dal commercio elettronico su larga scala, con l’ausilio del servizio Marketplace che regalerà agli “outsider” ampia visibilità e interessanti margini di crescita anche nel breve periodo.

 

amazon-alimenti

Spazio garantito quindi, per i prodotti di qualità e un occhio di riguardo alla filosofia del “km zero” entrata di diritto ai piani alti della scala dei valori di una percentuale rilevante dei clienti più informati e esigenti in materia di cibo, ma è la comodità il “piatto forte” dell’offerta attivata nel settore “alimenti e cura per la casa”. Quanto all’aspetto della convenienza sul piano strettamente economico, interessante si presenta la prospettiva dell’azzeramento delle spese di spedizione per ordini superiori ad un minimo di 19 euro, con arrivo in giornata della merce messa in carrello dall’utente a beneficio di chi abbia un account “Prime” già attivo e residenza a Milano.

Per il resto dei clienti, il tempo di consegna è di un giorno.

Amazon, spesa online senza limiti: apre il negozio online di alimentari

Cos’altro è questo se non una rivoluzione che bussa alle porte delle nostre case? Gli scaffali virtuali della piattaforma sono già da ora pieni di articoli delle migliori aziende presenti sul mercato e il velocissimo tam tam della rete promette un’immediata espansione di Amazon tra i consumatori (ormai un’alta percentuale) dotati di adeguata preparazione per gli acquisti online.

Nell’ottica delle aziende italiane, la facoltà di inserirsi nel circuito virtuoso del commercio sul web aprirebbe secondo le previsioni degli addetti ai lavori orizzonti assai allettanti, considerato che la richiesta di specialità gastronomiche del Belpaese all’estero e in particolare dentro i confini dell’Europa rimane alta e la consegna a domicilio gratuita o a costi minimi dei prodotti tipici sarà un incentivo ideale per tale “svolta” di portata storica.

 

amazon-cibo

Non si tratta soltanto di andare incontro alle richieste dei consumatori “pigri” e degli abitué della spesa da casa: tutto il circuito della grande distribuzione nel settore alimentare è destinato a cambiare, probabilmente in meglio, puntando da subito su maggiore efficienza e qualità dei prodotti per una clientela chiamata a partecipare attivamente al miglioramento del sistema.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *