Trasformare le passioni in viaggi con Tripnpeople.com

Il 2015 è stato l’anno del boom per le Startup, tra programmi televisivi e grandi acquisizioni, molti giovani italiani hanno provato a realizzare progetti che sono diventate delle vere e proprie Startup. Tra queste vogliamo segnalarvi una interessante startup turistica, si tratta di Tripnpeople.com. La particolarità di questa startup in un settore così competitivo come il turismo su internet? Ce lo dice direttamente il CEO, Nardino Di Marco:

Eravamo in vacanza con mia moglie in Puglia, avevamo cercato un posto dove dormire su un portale dedicato, ma alla fine siamo capitati per caso in un delizioso b&b. Il proprietario del B&B in cui alloggiavamo, era un capitano di lungo corso in pensione e ogni mattina usciva con la propria barca per pescare ed invitava i suoi ospiti a fare un escursione in mare. Ovviamente visto che il mare è la mia vita, non mi sono fatto sfuggire l’occasione e mi sono divertito parecchio. Questa esperienza mi ha illuminato e mi ha dato modo di riflettere, avevo trovato in quel viaggio la mia passione! Da li in poi mi sono concentrato a creare un modello che nel web facilitasse questo tipo di incontri. La soluzione è stata aggiungere al solito concetto di ricerca “dove vuoi andare” , il “cosa vuoi fare”. La mia esperienza lavorativa in accoglienza e front-office in imprese turistiche in italia ed estero hanno contribuito a fare il resto.”

logotnp

In pratica Tripnpeople.com mette al centro del proprio motore la possibilità di scegliere una struttura ricettiva in base agli interessi e passioni che quella struttura può offrire: mare, pesca, cultura o cucina, ecc.

Il sito è nato da soli due mesi e pure sono state effettuate già le prime prenotazioni e diverse strutture stanno registrandosi per approfittare di questa particolare offerta di visibilità online. Il primo investimento per la realizzazione del sito è stato garantito da un bando della Regione Abruzzo che ha finanziato buona parte del progetto, trovando l’iniziativa meritevole di essere sviluppata.

Il panorama travel online è decisamente redditizio quanto competitivo, ma le particolarità del servizio offerto da questa startup tutta italiana potrebbe riservargli grandi sorprese in un futuro neanche troppo lontano.Passioni per i viaggi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *