Pasqua 2016, tre idee per trascorrere vacanze da sogno

L’atteso ponte di Pasqua è in arrivo e sono in tanti a sentirsi già idealmente in vacanza, lontano dal lavoro e a distanza di sicurezza dallo stress della città. Famiglie e coppie, o single alla ricerca di relax scaldano i motori in attesa del “semaforo verde” previsto per l’ultima settimana di marzo. Ma quali saranno le mete privilegiate del 2016, considerato che la ricorrenza cade a ridosso della stagione fredda? Chi ama il mare, dovrà attendere ancora per affacciarsi in spiaggia approfittando di qualche week end: considerato il periodo non è difficile prevedere un boom di agriturismi e tante prenotazioni per itinerari in mezzo alla natura, tra paesini e luoghi caratteristici. In cima alle preferenze degli italiani ci sono i borghi antichi che regalano un’atmosfera ricca di suggestioni azzerando il tempo con edifici incantevoli impreziositi da panorami mozzafiato degni di una cartolina.

Vacanze Pasqua Volterra

Viaggiare a Pasqua: ecco le destinazioni consigliate

Uno di questi posti da favola, consigliato non a caso da operatori turistici e viaggiatori esperti, è Volterra coi suoi secoli di nobile storia racchiusi in reperti dal valore inestimabile che ben rappresentano le origini etrusche della meravigliosa cittadina della provincia pisana. Distante pochi chilometri da Firenze e Siena, la splendida “Velathri” offre al visitatore un’infinità di attrattive alcune delle quali (come la cinta muraria e l’Acropoli ma anche Porta Dall’Arco, Porta Diana e gli ipogei) risalenti all’epoca della Confederazione dell’Etruria. Il resto delle bellezze da ammirare fino in fondo in una gita di Pasqua anche breve a Volterra riproduce significativamente profondi echi dell’Impero Romano col Teatro antico e poi dell’arte medievale con la Cattedrale, Palazzo Priori e la Fortezza Medicea.

Vacanze Pasqua Riva del Garda

Bellezze italiane, paesaggi da scoprire dal Trentino alla Puglia

Spostandosi verso l’estremo Nord, è il caso di fare un pensierino ad una delle località più deliziose del Trentino Alto Adige che a ragione in molti definiscono “la perla del Lago” grazie alle straordinarie opportunità di svago e relax garantite ai visitatori: imperdibili gli itinerari in altura tra Monte Baldo e altri rilievi, con l’opzione di spostarsi in bicicletta da non sottovalutare. Dal centro ricco di edifici rinascimentali e tracce di cultura medievale nascoste qua e là nei palazzi cittadini, Riva del Garda vanta panorami a dir poco pittoreschi che difficilmente passano inosservati, soprattutto se si ama la natura in tutti i suoi colori. Palazzo Pretorio e Palazzo municipale offrono scorci di storia insieme ma non sono i soli monumenti da apprezzare, mentre obbligata per chiunque ne abbia la possibilità è la tappa dell’escursione nel verde o una lunga passeggiata a ridosso del Lago.

Vacanze Pasqua Alberobello

Dove trascorrere la Pasqua nell’Italia delle meraviglie

Dal versante opposto della Penisola, nella Puglia che fa da tacco allo Stivale, si trova la ridente Alberobello, un’altra meta da sogno assai appetibile per week end o brevi vacanze, con o senza famiglia al seguito. La Valle dell’Itria è l’incantevole cornice all’interno della quale sorgono i trulli, piccole costruzioni dalla forma particolarissima la cui origine va datata ai tempi del Regno di Napoli qualificati come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Gastronomia tipica di alto livello, clima ideale e paesaggio dall’indiscutibile fascino attirano in ogni periodo dell’anno, a maggior ragione nelle festività pasquali, centinaia di turisti nel cuore pulsante di un territorio tutto da scoprire…e gustare!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *