Palestra fai-da-te: gli attrezzi indispensabili

Contro il logorio della vita moderna…l’imperativo categorico è “muoversi”. Per tenersi in forma non occorrono grandi sacrifici economici, anzi l’unico investimento che andrebbe fatto e rinnovato costantemente riguarda il fattore tempo: con un po’ di fantasia, infatti, è possibile dotarsi di un set completo di attrezzi fai-da-te come valide alternative agli strumenti da palestra tradizionali.

Tanti oggetti di uso comune, anche senza nessun ritocco o adattamento, si prestano allo scopo contribuendo alla costruzione di un piccolo e funzionale centro fitness “low cost” disponibile 24 ore su 24 tra le mura domestiche. L’attrezzatura di base per un allenamento di buon livello prevede tappetino da addominali, pesi, panca e supporti vari per esercizi, mentre al resto ci penserà il parco più vicino o un percorso privo di traffico sul quale svolgere le necessarie sessioni di jogging, possibilmente a cadenza quotidiana.

palestra fai da te palla medica

Pochi euro e tanta voglia di allenarsi fanno miracoli, trasformando la casa in un luogo ideale per fare ginnastica ogni giorno magari con un bel sottofondo musicale che non guasta mai in questi casi.

Gli attrezzi che non sapevi di avere in casa

Una coppia di manubri su misura si ottiene agevolmente dalle bottiglie di plastica dell’acqua o dei succhi di frutta, tenendo conto delle dimensioni e in particolare dell’ergonomia del manico, che deve accompagnare alla perfezione la curvatura della mano. Le bottiglie, generalmente, vanno da una capacità minima di mezzo litro fino a una massima di due litri (ricordate: 1 litro di acqua = 1 chilo). Se siete già ad un livello avanzato e avete bisogno di maggior peso, basta riempire le bottiglie con materiali diversi dall’acqua, come sabbia o ghiaia.

palestra fai da te manubri

Credits foto: GreenMe

Se poi serve un bilanciere, basta riadattare un manico di scopa in alluminio riempendolo all’interno con poliuretano espanso, silicone o calce e posizionare ai lati due stampi per ciambelle rinforzati mediante colata di gesso liquido al posto dei dischi in ghisa. Come panca per gli esercizi, c’è l’imbarazzo della scelta e (male che vada) in qualsiasi centro commerciale si trovano soluzioni ad hoc tra gli articoli da giardino o casalinghi a prezzi del tutto sostenibili.

palestra fai da te bilanciere

Nessun problema per tappetino da addominali, reperibile con estrema facilità in vari tipi di negozi e non solo nei punti vendita di articoli sportivi: cosa manca alla palestra casalinga autogestita? Niente, considerato che caloriferi, schienali delle sedie e gambe del tavolo possono sostituire gli attrezzi “convenzionali” fungendo da sostegno rigido per esercizi di stretching e addominali in serie.

palestra fai da te tappetino addominali

Volendo proprio aggiungere qualcosa, ci si potrebbe accontentare di un pallone medico, di un elastico per fitness e magari del mitico “hula hoop”, must have del genere che ha fatto felici diverse generazioni di donne amanti della ginnastica.

E che il divertimento possa avere inizio!

 

Fonte immagine di anteprima: Homify


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *