I 10 migliori ristoranti di Sushi a Roma

Non è stato semplice stilare una classifica dei 10 ristoranti di sushi più buoni a Roma, perché l’offerta è aumentata notevolmente nel corso degli anni e i ristoranti giapponesi autentici sanno distinguersi nel sempre più affollato settore food & beverage della Capitale.

Poiché sappiamo che gli amanti del sushi sono sempre più numerosi, abbiamo selezionato i 10 ristoranti a Roma dove si possono degustare specialità della cucina del Sol Levante e, soprattutto, sushi di eccellente qualità preparato da chef giapponesi.

Doozo

Doozo

Credits: www.appuntidaautodidatta.com/doozo-art-ristorante-giapponese-roma/

Il ristorante Doozo consente di approfondire l’arte culinaria e la cultura nipponica, poiché è fornito di un bookshop e periodicamente ospita eventi dedicati al Giappone.
Doozo è molto conosciuto per il sushi kaiseki, una specialità composta da più portate, preparata dallo chef Endō Kazuhiko.
Se siete in compagnia di persone che non mangiano pesce, sarà utile sapere che Doozo ha un menù di piatti vegetariani e vegani; consigliata la prenotazione per essere certi di trovare posto. Il ristorante si trova in Via Palermo 51-53, Rione Monti.
Sito: www.doozo.it.

Daruma

Daruma- ushi a Roma

A Roma ci sono 8 ristoranti Daruma Sushi, tutti accomunati dall’alta qualità del pesce fresco, non a caso Daruma è stata la prima realtà in Italia a ottenere l’autorizzazione dell’UE per la produzione di sushi fresco nel 2005 e, nel 2011, la prima a ottenere la certificazione di qualità ISO 9001.
I punti vendita sono molto differenti tra loro ma le proposte del menù sono le stesse e potrete sempre gustare le più celebri specialità nipponiche come l’hosomaki, il sashimi, il nigiri e il temaki, disponibili in tante appetitose varianti.
Inoltre Daruma offre l’opzione take away, una notevole comodità per chi preferisce pranzare o cenare con il sushi a casa. Se non avete voglia di uscire, è possibile anche ordinare il sushi online dal sito; in altre parole, non ci sono più scuse per non riservarsi le più deliziose prelibatezze della cucina giapponese in qualsiasi occasione.
Daruma si trova nei quartieri Monti, Flaminio, Prati, Eur e in Piazza del Parlamento.

Sushisen

I 10 migliori ristoranti di Sushi a Roma

Credits: www.viadeigourmet.it

Il ristorante Sushisen si distingue per la proposta tradizionale e creativa al contempo, merito dello chef Yamamoto, il quale propone piatti a base di sushi rielaborati dal suo personale estro. Il locale dispone anche del kaiten-zushi, cioè il nastro trasportatore per il sushi, un format molto celebre in Giappone che si è diffuso rapidamente anche da noi.
Consigliata anche la lista dei vini, arricchita da un’ottima scelta di sakè.
Sushisen si trova in via Giuseppe Giulietti 21A, nel quartiere Testaccio.
Sito: www.sushisen.it

Taki

I 10 migliori ristoranti di Sushi a Roma

Uno dei metodi per riconoscere l’autenticità di un ristorante è osservare la clientela. Il Taki è frequentato spesso da giapponesi che vivono a Roma, indice dell’altissima qualità dei piatti e della ricercatezza del design del ristorante.
Oltre al sushi, al Taki bisogna provare il gelato artigianale, disponibile nei gusti zenzero, sesamo, azuki o tè verde.
Il ristorante si trova in Via Marianna Dionigi, 56-60, in Prati.
Sito: www.taki.it

Hamasei

Hamasei Roma

Credits: japadvisordotcom.files.wordpress.com

Hamasei è uno dei primi ristoranti giapponesi aperti in Italia: è in attività dal 1974 e da allora ha mantenuto intatto il suo stile, curando nei minimi dettagli l’accoglienza (lo staff è rigorosamente in kimono) e le proposte del menù.
Raccomandato tanto per il sushi, quanto per le specialità a base di carne.
Hamasei si trova in pieno centro storico, in Via della Mercede 35/36, a due passi da Piazza di Spagna.
Sito: www.roma-hamasei.com.

Sakana

Sakana

Nel quartiere Ostiense, ricco di ristoranti orientali, Sakana coniuga efficacemente un ambiente intimo e sobrio con la ricca scelta di piatti dal menù e dal kaiten-zushi, perciò è indicato sia per pranzi di lavoro sia per cene romantiche.
Anche qui l’elevata qualità del cibo e la fedeltà alla tradizione nipponica è assicurata dagli chef giapponesi, molto attenti nella scelta delle materie prime e nel far risaltare i sapori autentici di ogni portata.
Il locale si trova in Via del Gazometro 54.
Sito: www.sakana.it.

Oishi

Oishi ristorante a Roma

Credits: www.laborsadimartina.it/2017/10/oishi-mangiare-orientale-roma.html

Da poche settimane Oishi ha rinnovato completamente gli interni del ristorante, fra i più ampi del suo genere, ideale per accogliere famiglie numerose o gruppi.
Lo stile dell’interior design è minimal e molto moderno, mentre i menù sono caratterizzati dalla cucina fusion, accanto ai classici del sushi e alle altre prelibatezze nipponiche.
Oishi, inoltre, offre anche l’opzione all you can eat.
Il locale si trova in Via del Gazometro 40, quasi accanto a Sakana.

Sito: www.oishiroma.it.

Kiko Sushi Bar

Kiko Sushi Bar

Credits: mybusinessvirtualtour.com

Nel quartiere San Lorenzo sorge un sushi bar che ha portato a Roma l’arte di Atsufumi Kikuchi, chef che ha saputo fondere cucina giapponese e inventiva newyorchese. Il Kiko prende il nome da lui ed è un locale che unisce coolness ed eccellenza gastronomica, un binomio riucercato da tutti gli appassionati di cucina giapponese.
Il Kiko, per chi non lo sapesse, è stato aperto da Atsufumi Kikuchi insieme a Roberto Angelini, celebre cantautore della scena romana.
L’indirizzo è Piazzale del Verano, 90.

Sito: www.kikosushibar.it.

Tora Sushi

tora sushi roma

Se avete voglia di novità, il ristorante Tora potrebbe fare al caso vostro, poiché gli chef Koji Nakai e Ayako Shimizu (specializzata nella preparazione del sushi) creano una sublime armonia fra sapori genuini e nuove ricette che rielaborano la tradizione del Sol Levante.
L’interior design del locale è curato dall’artista Josè Arigoni, il quale ha realizzato delle opere con resina e carta.
Il Tora sta in Corso del Rinascimento 71, vicino Piazza Navona.
Sito: www.torasushiroma.it.

Junsei Sushi

junsei sushi a Roma

Junsei Sushi si trova di fronte all’Ex Mattatoio, in quello che un tempo era il cuore della Roma popolare e oggi è zona di musei, ristoranti, pub, discoteche e molto altro.
Junsei (parola che significa “genuino” e “puro” in giapponese) offre sia servizio al tavolo sia kaiten-zushi, una valida alternativa se si trascorre la serata a Testaccio, uno dei quartieri più animati della Capitale.
Sito: www.junsei.it.

Ogni appassionato di sushi ha il suo locale preferito, perciò sappiamo che non tutti saranno d’accordo con questa selezione; quel che è certo è che mangiare sushi non è più una moda passeggera, ma una buona abitudine dei buongustai di ogni latitudine.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *