Lo smartphone aiutante: i migliori modelli e le migliori app per il tuo business

Oggi gli smartphone ci affiancano nella vita di tutti i giorni: dalle fotografie ai mille messaggi inviati, gli utilizzi sono molteplici nell’arco di una giornata.

C’è anche chi usa questi dispositivi per lavorare perché lo smartphone, in ufficio o fuori, può rivelarsi un alleato davvero utile. I telefoni di ultima generazione, infatti, insieme alle giuste applicazioni possono trasformare il dispositivo in una risorsa chiave per chi svolge determinate professioni, e in generale sul posto di lavoro.

Ma quale smartphone scegliere tra i vari modelli presenti sul mercato?

I migliori modelli di smartphone per lavorare

  • iPhone XS: si inizia ovviamente con i modelli di casa Apple, e nello specifico con l’iPhone XS, un device dotato di un grande comparto hardware, da scegliere specialmente se si utilizza un sistema macOS anche su desktop (per via della compatibilità). L’ultimo arrivato ha a disposizione una memoria incredibile (niente più versioni da 16 e 32 giga, solo superiori), con la possibilità di fare zoom allo schermo e il 3D touch a rendere il tutto ancora più performante.
    Uno smartphone semplice da usare, intuitivo e agile, perfetto per ogni genere di evenienza e per conservare qualsiasi tipo di file, anche i più pesanti.
  • Huawei P20 Pro: il secondo modello da tenere sicuramente in considerazione è l’Huawei P20 Pro, dato che anche in questo caso ci si trova di fronte ad uno smartphone dalle qualità invidiabili. Uno dei suoi principali vantaggi è dato dal display con pannello OLED, perfetto per una visuale chiara delle app e dei fogli di lavoro aperti. Il Huawei P20, come l’iPhone X, è anche resistente all’acqua. E la fotocamera a 3 sensori permette di scattare istantanee magnifiche.
  • Galaxy Note 9: Merita sicuramente di entrare in questa breve lista anche il Galaxy Note 9 della Samsung, che spicca soprattutto per via della S-Pen, vale a dire il pennino che consente di prendere le note scrivendo sul display del dispositivo. Che, come ogni Note che si rispetti, resta parecchio grande (6.4”) e dotato di una risoluzione altissima (2960×1440 pixel). E sembra che il Note 10 avrà uno schermo ancora più grande.

Essendo tutti ultimi modelli, questi possono comunque risultare piuttosto costosi. Per quanto riguarda il mondo del lavoro, però, i vari operatori presenti sul mercato, come Vodafone per esempio, mettono a disposizione più di un’offerta sulla telefonia mobile per i lavoratori con partita IVA. Sicuramente un buon metodo per ammortizzare i costi assicurandosi comunque uno smartphone di primo livello.

Le migliori app per lavorare

Come scegliere le app più efficaci per il lavoro

Oltre alla scelta del telefono, è importante anche scegliere accuratamente le app che verranno installate sullo stesso e che ci aiuteranno a organizzare meglio il nostro lavoro.

Una delle migliori senza dubbio è Dropbox: il servizio di cloud storage consente di stipare diversi GB di file e di accedervi da qualsiasi postazione connessa a Internet, garantendo trasferimenti rapidi di file in sicurezza.

Anche Asana dimostra di essere un’applicazione molto utile, in quanto permette di gestire a tutto tondo i propri progetti, condividendoli anche con gli altri membri del team, e di assegnare inoltre task quotidiani da portare a termine entro un determinato periodo di tempo.

Dall’interno all’esterno: WorkFrom è un servizio pensato per chi non vuole restare solo in casa a lavorare, e aiuta l’utente a reperire gli spazi di coworking e le aree dotate di Wi-Fi libero nelle vicinanze. Poi c’è Slack, una delle app più utilizzate a livello aziendale, che permette di comunicare attraverso chat chiuse o di comunicare con tutto il gruppo su argomenti precisi e divisi per categorie.

Infine, può tornare sicuramente utile anche CamScanner, grazie alla quale è possibile scannerizzare qualsiasi documento attraverso la fotocamera e conservarlo sul proprio dispositivo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *